7 MOTIVI PER SCEGLIERE UN’AGENZIA AUPAIR

Nell’estate 2015 ho preso la decisione di andare in Spagna come summer aupair tramite l’agenzia ServiHogar. La mia esperienza con la fantastica Laura è stata molto positiva, e parlando con lei delle domande più frequenti che le future ragazze alla pari le rivolgono, ha voluto condividere le ragioni per cui, dal suo punto di vista, è vantaggioso scegliere un’agenzia.

Al giorno d’oggi ci sono molte piattaforme per famiglie e ragazze alla pari. Il problema di questi siti, però, è che nessuno garantisce che ciò che la famiglia ti offre, sia reale. Sono molto frequenti le lamentele per le eccessive ore di lavoro, il pocket money, non avere una stanza propria, non essere trattata come una di famiglia o non rispettare i 15 giorni di avviso in caso di interruzione del contratto.

Molte famiglie non sanno che esiste un accordo Europeo di Collocamento au pair e che devono rispettare alcuni punti: ore massime di lavoro, giorni liberi, compiti che possono essere richiesti.

Molte altre famiglie non sono consapevoli del fatto che una ragazza alla pari non può organizzare e seguire una casa, che è una ragazza giovane spesso senza molta esperienza, con un’altra cultura e diverse abitudini e che ha lasciato famiglia e amici in un altro paese. Una ragazza alla pari ha bisogno di aiuto e supporto al suo arrivo nel paese e nella nuova famiglia.

servihogar_logo jpg medium

Che benefici ti da essere ragazza alla pari con un’agenzia?

1- Tutte le famiglie sono intervistate e tutte firmano un contratto di comprensione dello Scambio Culturale AuPair – Accordo Europeo di collocamento AuPair.

2- Tutte le famiglie forniscono informazioni sulla casa, l’indirizzo e dati di contatto, informazioni sui loro lavori etc. Un orario chiaro e preciso con i compiti che si aspettano dalla ragazza alla pari. Una lettera con foto della casa e della famiglia. Tutte mandano un documento identificativo (Carta d’identità – DNI in Spagna, o passaporto)

3- Durante il processo di collocamento, l’agenzia è in contatto con entrambe le parti per risolvere qualsiasi dubbio prima di firmare il contratto. Vengono proposte tante famiglie quante ne sono necessarie per incontrare quella che fa per te.

4- Molte famiglie rinnovano il contratto con l’agenzia per accogliere un’altra ragazza che le aiuti con i bambini. In questo modo, hai la possibilità di contattare le precedenti ragazze.

Au Pair Agreementcontract

5- Una volta fatto il contratto tra famiglia e ragazza, si chiede alla famiglia di firmare un accordo con le condizioni di accoglienza, ore di lavoro, pocket money e giorni liberi.

6- Vengono inviati i dati di altre ragazze in modo da entrare in contatto e fare amicizia ancor prima di arrivare nel paese. Questo è, infatti, uno dei fattori fondamentali per adattarsi e vivere al meglio l’esperienza.

7-Nel corso del tuo periodo in Spagna, siamo disponibili per aiutarti: la ricerca di scuole di lingua, organizzazione di viaggi, risolvere problemi che ci possono essere con la famiglia e, se necessario, ricollocarti presso un’altra famiglia.

2000px-flag_of_spain_with_osborne27s_bull-svg

Quando avevo 18 anni, sono stata anch’io ragazza alla pari, e so come ci si sente al lasciare tutto quello che conosci e che hai, e al dover cominciare una nuova vita in un altro paese in cui non conosci né la lingua né altre persone. So quanto importante è sapere il più possibile sulla famiglia in cui vai, fare amicizia velocemente e poter contare su qualcuno una volta arrivata nel paese.

Il servizio di collocomento au pair per venire in Spagna è gratuito. È, infatti, la famiglia che paga il servizio all’agenzia, ma questo non penalizza il nostro rapporto con le ragazze alla pari, che per noi sono come clienti.

2 pensieri su “7 MOTIVI PER SCEGLIERE UN’AGENZIA AUPAIR

  1. Pingback: 4 razones para ir con una agencia Au Pair | Au Pair Agency in Spain |

  2. Pingback: 5 MODI PER ANDARE ALL’ESTERO GRATIS (o quasi) – Una Veronica Vagante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...