Nuovi inizi. Come affrontarli?

Settembre, si sa, è il mese dei nuovi inizi.
È un gennaio anticipato (o ritardato), dai colori più caldi e dalle giornate più lunghe.
Senza buoni propositi e con un po’ di voglia di freddo, riprendiamo le redini della nostra vita.
E mentre molti sono appena tornati, tanti altri se ne vanno.
Preparano le valigie di aspettative, oggetti inseparabili e le riempiono di cose inutili nella speranza che possano riempire anche solo una piccola parte del vuoto che sentiranno.

zaino

Settembre è il mese dei nuovi inizi,
e non sono sempre facili.
Anche se non sono partita di settembre,
ho vissuto anche io un nuovo inizio quando, due anni fa, ho chiuso la valigia,
ho preso il biglietto e sono salita su un aereo
al cui arrivo ci sarei stata solamente io.
Io, e la mia valigia. E giusto un paio di ansie.
Ma proprio un paio, eh.

Come affrontarle?
Semplice. Leggi e prova anche tu!

1- UN MESE DI TEMPO. Un mese in cui non dire MAI di no.
Accetta tutte le proposte, prova tutto ciò che puoi:
esci, mangia, annoiati, osserva, condividi e stancati.
Ma datti un mese di tempo per passare le prime fasi di nostalgia, disorientamento e paura.
Hai presente quegli amici che dicono sempre di no? (Ops, forse anche io sono tra loro!)
Ecco. La prima volta che dici di no, ti dai una scusa per dire di no anche la volta dopo. E la volta dopo ancora.
Tu, però, sei lì per divertirti al massimo e sfruttare la tua nuova esperienza.

2- LA PAURA. Stavo giusto leggendo in “Big Magic” quello che Elizabeth Gilbert pensa della paura, e non posso che essere d’accordo.
La paura è una presenza inevitabile nel viaggio della vita.
Ogni volta che ti prepari per una nuova tappa, la paura viene con te. Si accomoda in macchina con te, e in alcuni casi ti aiuta anche.
Devi solo fare attenzione a non lasciarla mai alla guida. Lasciala parlare, lasciala suggerire, ma non ascoltare mai la sua voce ordinandoti di fermarti.

elche_palmeral

3- MOTIVATI. Creati una lista di tutti i motivi che ti hanno spinto a prendere la decisione di partire, un’altra con tutti i posti che vuoi visitare, preparati degli obiettivi… è normale avere delle preoccupazioni e avere dei dubbi, ma trovare nuovi stimoli per restare motivato e concentrato sulle tue ambizioni, aiuterà la mente a restare positiva e superare le difficoltà iniziali.

4- CASA. Anche se a casa non sarai, fai in modo di sentirti come se lo fossi.
Creati un gruppo di amici, persone di cui ti fidi e a cui puoi condividere i tuoi sentimenti e le tue avventure. Creati nuove abitudini, mantieni quelle vecchie dove puoi, e prova di quelle del posto in cui sei. Casa non è solo una!

5- RICORDI. Vivere nuove esperienze significa costruire nuovi ricordi in luoghi fantastici, persone favolose e puro divertimento.
Vorrei tornare indietro per potermi creare un quaderno come quello della mia amica tedesca, ragazza alla pari qui in Italia, che in ogni pagina aveva una lista di posti visitati, persone conosciute, cibi assaggiati, foto dei viaggi, e messaggi di chi l’ha conosciuta.
Un quaderno da mettere nella scatola sotto il letto e da rileggere quando sarai tornato.

UnaVeronicaVagante_collage

6- LEGGE DELL’ATTRAZIONE. La legge dell’attrazione è uno dei miei buoni propositi, un modo di vedere la vita.
Un esempio?
Se pensi di cadere, il tuo atteggiamento sarà quello di prepararti alla caduta, e i tuoi ragionamenti saranno quelli di una persona che sta cadendo, non di una che potrebbe cadere. Il famoso non fasciarsi la testa ancora prima di essertela rotta, insomma.
Non vuoi cadere? Pensa a volare.

7- L’IGNOTO. A tutti fa paura il non sapere cosa accadrà. Ed è inevitabile non sapere cosa ci aspetterà nella nuova vita che stiamo per vivere.
Ma l’ignoto è sconosciuto sia che sia negativo, sia che sia positivo.
E il nostro istinto umano ci porta sempre a pensare che sarà disastroso.
Questo, però, andava bene milioni di anni fa, quando l’uomo era predatore e in balia di quello che la natura aveva in serbo per lui.
Ma tu, ora, non lo sei. Sei solo in balia di te stesso. Della tua testa. E delle tue decisioni.
Respira profondo, e smetti di tirarti indietro.
Datti la possibilità di vivere qualcosa di bello.

tabarca me

Hai altri consigli da aggiungere?
Sarei felice di leggere i tuoi qui nei commenti ♥

Un pensiero su “Nuovi inizi. Come affrontarli?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...