#WheninEdinburgh| 15 cose da fare

WHEN IN EDINBURGH, ti accorgerai che saresti dovuto andare molto, molto prima.
Le luci, la città, la natura, i castelli… Mi sentivo come se stessi vivendo un’altra (bellissima) realtà.

Ad Edimburgo, tutto è così intenso e così unico che è impossibile non apprezzarlo!

Nonostante sia stato un viaggio piuttosto corto, siamo riuscite a spuntare tutte le cose dalla lista che avevamo fatto prima della partenza.

Ho condiviso questo viaggio con una mia carissima amica, e abbiamo avuto così l’opportunità di celebrare i nostri 15 anni di amicizia – un bel traguardo, vero?

Raccogliendo informazioni su Edimburgo, ho commesso il gravissimo errore di pensare che non ci fosse poi così tanto da fare.
Non potevo sbagliarmi di più!

edinburgh_giada
@colouredjade

Questo è quello puoi facilmente fare in quattro o cinque giorni:

1. Goderti l’alba in cima all’ARTHUR’S SEAT

Dalla sua privilegiata posizione sia sul mare che sulla città, il vecchio vulcano è la perfetta camminata da due ore da fare come prima cosa al mattino.
Quel giorno il cielo era limpido, e il momento non sarebbe potuto essere meglio di questo:

edinburgh_giadaveronica

Scendendo, ci siamo fermate alle rovine della St. Anthony’s Chapel (1128).
È rimasto in piedi solamente una delle facciate, ma da quel tocco speciale all’atmosfera.

edinburgh_giadatop

2. Sentiti come la Regina visitando HOLYROOD PALACE & ABBEY

Al momento residenza estiva della Regina Elisabetta, il tour comprende varie stanze del palazzo, tra cui anche la torre di Maria Stuarda.
Come ultima cosa prima di uscire, potrai visitare l’Abbazia. Originariamente era parte del primissimo edificio, un monastero. Il tetto dell’abbazia crollò nel 18° secolo e non è stato più ricostruito, restando come lo possiamo vedere ai giorni nostri.

edinburgh_holyroodpalaceedinburgh_holyroodabbey

3. Vaga per il ROYAL MILE

Quest’area della città ti darà un’idea chiarissima sull’aspetto di Edimburgo nei secoli passati. È piena di closes (sottoportici), quindi, stai attento, non ti perdere nessuna delle incredibili viste!

edinburgh_closeedinburgh_royalmile

4. WATER OF LEITH – DEAN’S VILLAGE

Il fiume che percorre la città, Water of Leith, è anche la location di alcuni edifici storici.
Il suono dell’acqua ha un effetto calmante, e mentre camminerai lungo il fiume, troverai un piccolo paesino, in cui il tempo si è fermato un paio di secoli fa.
La mia amica mi perseguiterà (♥) se non menziono anche il grande cimitero, il Dean Cemetery.
Sulla strada del ritorno verso la città, ammirerai anche il St Bernard’s Well, un piccolo tempio dedicato a Igea, la dea della salute e dell’igiene.

edinburgh_waterofleith

5. Sogna al ROYAL BOTANIC GARDEN

A un paio di km di distanza dal Dean Village si trova questo gioiello verde e floreale. Con le sue 10 glasshouses (serre che meritano il biglietto!), viaggerai per i cinque continenti. E, nel probabile caso in cui ti innamorerai del posto, c’è anche un locale per matrimoni!

edinburgh_royalbotanicgarden

6. Scappa a ROSLIN – ROSSLYN CHAPEL

A 40 minuti in autobus dal centro città, Roslin è un paese molto tranquillo, dove si trova la Rosslyn Chapel, fammosa per il Codice Da Vinci.
Puoi anche metterti in modalità avventura e divertirti cercando il vecchio castello.

edinburgh_roslincastle

7. Viaggia in giornata a STIRLING

Stirling è una cittadina vicino Eidmburgo. Prendi in considerazione visitarla se ami i castelli: ce n’è uno piuttosto grande e anche adatto ai bambini.
Il castello è circondato da una muraglia difensiva, su cui è possibile camminare. La vista da lassù è mozzafiato! Ma assicurati di andare quando il sole è ancora alto, in modo da godertelo al massimo.
Cos’altro? Il Nelson Monumet, ovviamente, e una camminata in questa cittadina tipica scozzese.

edinburgh_stirling

8. VICTORIA STREET (+ luoghi relativi ad Harry Potter)

Se sei un fan di Harry Potter, non ti vorrai certo perdere tutti gli angoli della città che hanno ispirato la Rowling.
Uno di questi è Victoria Street, conosciuta nella famosa saga come Diagon Alley.
Qui ci sono svariati negozi dai colori sgargianti, che creano un’atmosfera magica (vedi il punto 9).

9. Fermati in qualche NEGOZIO

In tutta la città ci sono moltissimi negozietti artistici e indipendenti.
E perché non prendersi una pausa in una di queste carinissime librerie?

edinburgh_shop

10. Cammina nei PRINCES STREET GARDENS

Sotto il Castello di Edimburgo c’è un’altra zona verde – i Princes Street Gardens.
Troverai anche il Polish Monument, dedicato a Wojtek, un orso polacco che sì unì come cucciolo e combatté nell’esercito durante la Seconda Guerra Mondiale.
Dopo la fine della guerra, viaggiò fino in Scozia, dove ha vissuto fino alla sua morte. È ricordato in questo monumento insieme agli altri polacchi che combatterono con gli Alleati.

edinburgh_wojtek

11. Sali su CALTON HILL

Se mi segui sui social media (instagram, facebook), saprai che adoro l’alba. E quando ero ad Edimburgo, ho vissuto dei bellissimi momenti mentre il sole si alzava (vedi il punto 1).
Calton Hill è stato uno di questi. Ancora notte fonda mentre salivamo, il cielo è poi diventato sempre più chiaro. Una pioggerellina è cominciata a scendere mentre aspettavamo la luce del sole, e abbiamo avuto la nostra piccola avventura salendo sul Scottish National Monument.
edinburgh_caltonhill

12. Saluta BOBBY e toccagli il naso

Bobby era un cagnolino il cui padrone morì, e mentre lui riposava nel Greyfriar’s Cemetery, Bobby ancora aspettava che tornasse. Fu subito adottato dagli abitanti che poi gli costruirono questa statua in suo ricordo e della sua lealtà.

edinburgh_bobby

13. Sgattaiola dentro almeno un CIMITERO

Non trovo particolarmente piacevole stare intorno ai morti, ma devo ammettere che alcuni cimiteri riescono ad essere piuttosto interessanti!
Lo sapevi che la Rowling prese ispirazione dalle tombe per alcuni nomi in Harry Potter?

edinburgh_greyfriars

14. Fai rifornimento di MINCE PIES

Questa foto si spiega di sola… devi assaggiarle!
Uvetta, pasta frolla e cannella sono solo alcuni degli ingredienti di questo dolcetto natalizio.
edinburgh_mincepie

15. Perditi cercando CIRCUS LANE

Questa stradina ti rimanderà nel 18esimo secolo, quando le macchine non esistevano e quando le case erano grandi la metà delle nostre.

Circus Lane è un altro angolino pacifico dentro la città, decorato con piante e panchine colorate, rendendolo un’area residenziale perfetta.

edinburgh_circus lane

La lista non sarebbe finita – potrei parlare per ore e ore
e raccontarti infinite cose da vedere ad Edimburgo.
Condivideresti i tuoi posti da visitare ad ogni costo #wheninEdinburgh? ♥

 

Read this in English: #WheninEdinburgh | 15 things to do

8 pensieri su “#WheninEdinburgh| 15 cose da fare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...