Le Ragazze Vaganti | ELEONORA – la serie

E direttamente dalle Azzorre, una nuova storia di ragazze che vagano per il mondo.
La protagonista di oggi è Eleonora, che molti conosceranno come l’autrice di Pain de Route:
Eleonora, 24 anni, italiana dalle misteriose sembianze uzbeche (nessuno ha ancora capito perché).
Mi sto laureando in linguistica teorica e applicata, ho due Erasmus alle spalle, tonnellate di esperienze casuali in ambiti completamente sconnessi e un’inguaribile entusiasmo per tutto quello che si trova più a Est dell’Italia – meglio ancora se postsovietico e tutto da scoprire.
Adoro il tè, cantare con gli amici intorno ai falò, il brivido di una notte in tenda o di un autostop improvvisato.
Non mi piace il rosa, l’umidità, il caffè.
Potete leggere le mie avventure nel mio blog, Pain de Route.
Eleonora_1

Continua a leggere “Le Ragazze Vaganti | ELEONORA – la serie”

UNA VERONICA VAGANTE È PARTITA.

Partita e arrivata.

Per la prima volta mi sono sentita una vera viaggiatrice.
Metterci più di due o tre ore ad arrivare e avere varie tappe prima di raggiungere la destinazione mi ha fatto sentire in una maniera diversa dal solito, in un modo che non avevo mai provato.
Qualche mese fa ho cominciato a leggere la storia di Claudio Pelizzeni, e non riuscivo esattamente a capire il perché della sua decisione di intraprendere un viaggio senza usare voli aerei.
Due aerei e un viaggio di otto ore in autobus dopo, posso dire di averne, almeno in parte, capito il motivo.

IMG_7011

Read this post in English: A Wandering Veronica has left.

Continua a leggere “UNA VERONICA VAGANTE È PARTITA.”

Pre-partenza – Veronica torna a vagare.

Una Veronica Vagante è pronta per tornare a vagare.

Felicissima, estasiata, al settimo cielo.
Poi ci ripenso un pochino meglio, metto i piedi per terra, e, nonostante la voglia, un po’ di ansia mi viene.

Ma fammi spiegare meglio quale sarà la mia prossima avventura.

Read it in English: Pre-departure – Veronica goes back to wander.

IMG_6293

Continua a leggere “Pre-partenza – Veronica torna a vagare.”